Muore dopo intervento ernia: indagati primario, medici e infermieri

operazioneSALERNO – Sono 7 le persone indagate dalla Procura della Repubblica di Vallo della Lucania per la morte di Santina Di Genio, 66 anni, di Ascea, nel Salernitano, deceduta il 13 dicembre dopo un intervento programmato di ernia ombelicale all’ospedale “San Luca” di Vallo. Tra gli indagati, 4 medici e 3 infermieri e anche il primario del reparto di Chirurgia generale. La donna era deceduta poche ore dopo l’intervento, considerato di routine. (ansa)

Print Friendly, PDF & Email