Natale sul grande schermo, ecco tutte le novità del cinema delle feste

frozenSette uscite con tanta aria natalizia, e non solo, questa settimana. Sul fronte ‘Natale-Natale’ scende in campo il cine-panettone in persona, quello di Neri Parenti dal titolo ‘Colpi di fortuna’ tre episodi con comicità diverse. Mentre Fausto Brizzi spende anche lui il suo titolo festivo con ‘Indovina chi viene a Natale?’ dove l’ospite ingombrante questa volta è Raoul Bova nei panni di un giovane volenteroso, ma senza braccia. Sul fronte cartoon Disney esce l’attesa fiaba di Andersen dal titolo ‘Frozen’, mentre per chi vuole una festività pensante c’é il piccolo gioiello di ‘Philomena’ di Stephen Frears. Tornando al disimpegno esce anche ‘I Sogni segreti di Walter Mitty’ firmato dall’eclettico Ben Stiller.

– COLPI DI FORTUNA di Neri Parenti e prodotto e distribuito dalla Filmauro. Intanto il film mette in campo tre distinti episodi con protagonisti, De Sica e Luca Bizzarri, Lillo e Greg e Luca e Paolo. Si parte con Mario e Piero (Luca e Paolo), due impiegati di crociera al porto di Napoli. Paolo e’ innamoratissimo di Barbara (Fatima Trotta), cassiera di un bar. Ma arriva per lui il ‘colpo di fortuna’, ovvero un biglietto vincente del valore di sei milioni di euro. Ma il biglietto non si trova piu’, sta in una giacca che e’ sparita. C’é poi l’inedita coppia De Sica-Francesco Mandelli. Il primo e’ un imprenditore della lana, superstizioso in maniera esponenziale, mentre Mandelli e’ non solo un rarissimo interprete di mongolo, ma anche il piu’ perfetto menagramo. Si chiude con Lillo e Greg. Il primo e’ un ex ballerino di prima fila di Raffaella Carra’ ormai sposato e dal cuore d’oro. Cosi’, quando scopre di avere un fratello fuori di testa (Greg) lo accetta in casa nonostante le sue molte intemperanze.

– INDOVINA CHI VIENE A NATALE? di Fausto Brizzi con Diego Abatantuono, Claudio Bisio, Raoul Bova, Carlo Buccirosso, Cristiana Capotondi, Angela Finocchiaro, Claudia Gerini, Rosalia Porcaro, Isa Barzizza e con il valore aggiunto di un cameo di Gigi Proietti. Fausto Brizzi ha fatto le cose bene. Ovvero una commedia con risvolti sentimentali ambientata nel più tradizionale dei Natali. Di scena una famiglia con più di qualche problema che si riunisce per l’abituale cenone scatenando vecchie questioni,mostrando genitori alle prese con nuovi fidanzati di figli e sorelle. Finale, come occorre, del tutto positivo, stile Frank Capra. Il titolo del film fa il verso a ‘Indovina chi viene a cena?’ (il celebre film del 1967 di Stanley Kramer). Li’ il padre (Spencer Tracy) deve affrontare il futuro genero di colore, mentre nel film di Brizzi Diego Abatantuono, padre di Cristiana Capotondi, incontrera’ il fidanzato della figlia (Bova) con un grave handicap: e’ senza braccia.

– FROZEN – IL REGNO DI GHIACCIO – La storia della maliarda ferita da una delusione d’amore de La regina delle nevi di Hans Christian Andersen ha dato spunto a Chris Buck e Jennifer Lee per questa storia animata in 3d della Disney. Protagoniste due giovani sorelle, la regina Elsa, capace di creare con un tocco di dita mondi di ghiaccio, e la principessa Anna, nell’inverno senza fine del regno di Arendelle. Il film e’ reduce dall’esordio boom degli Usa, con 93 milioni di dollari al botteghino nel lungo weekend della Festa del Ringraziamento.

– PHILOMENA di Stephen Frears con Mare Winningham, Judi Dench, Michelle Fairley, Steve Coogan e Charlie Murphy. Philomena e’ la storia vera di una donna che dopo cinquant’anni cerca quel figlio che da giovane ragazza madre gli è stato strappato per volontà delle suore di un istituto religioso irlandese in cui aveva partorito. Vittima ancora una volta della morale cattolica che nell’Irlanda degli anni ’50 vedeva queste ragazze madri donne degenerate. Tratto da una storia vera il film e’ interpretato da una fenomenale Judi Dench. Quello che scoprirà la donna è del tutto inatteso, come capita ormai più spesso nella realtà che nella fiction: il figlio in America e’ diventato un consigliere legale dei presidenti Bush e Reagan, omosessuale con il peso di esserlo nel Partito di Repubblicano di quegli anni. Malato terminale di Aids, aveva tentato di ritrovare la madre naturale, ma la porta del cancello di quello sperduto istituto religioso irlandese era rimasta chiusa.

– I SOGNI SEGRETI DI WALTER MITTY di Ben Stiller. Commedia agrodolce, tratta da un racconto che aveva già ispirato Sogni proibiti (1947)commedia con Danny Kaye. Nel film, che ha fra gli interpreti anche Kristen Wiig, Adam Scott, Shirley MacLaine, Sean Penn, Stiller interpreta Walter, responsabile ufficio negativi della rivista Life. Le sue giornate, sempre uguali, sono arricchite da rocamboleschi sogni ad occhi aperti in cui vive le avventure che gli mancano nella quotidianità, e l’amore con la collega Cheryl (Wiig) alla quale non ha il coraggio di dichiararsi.

– SPAGHETTI STORY di Ciro De Caro. Una commedia generazionale con un tocco di giallo e multietnicita’, che pur essendo stata girata ”con un budget pari al costo di un’utilitaria”, come ha spiegato il regista Ciro De Caro, ha già girato vari festival internazionali ed e’ stata accolta da risate e un lungo applauso all’anticipata stampa. Protagonisti quattro trentenni che cercano la propria strada.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online