Niente numero legale in Consiglio comunale a Nola, Città Viva: “Maggioranza in frantumi”

consiglio_nola copiaNOLA- Consiglio comunale senza numero legale, ieri, a Nola. Nella città dei gigli non si è svolto il previsto consiglio comunale convocato dal presidente Pizzella per discutere, tra le altre cose, dei provvedimenti da intraprendere per i danni legali al maltempo di metà novembre. All’appello ieri in aula consiliare hanno risposto solo 12 consiglieri di maggioranza su 24, la seduta è stata dunque sciolta è rinviata. L’opposizione, constatate le assenze, ha abbandonato l’aula. “Città viva”, movimento presieduto da Andrea Meo e presente in assise con la consigliera Chiara Ruocco, parla esplicitamente di “maggioranza in frantumi” a Nola. Clima natalizio e presunte tattiche pre elettorali  hanno portato a questo consiglio andato deserto. Il Consiglio è rinviato alla seconda convocazione, prevista per lunedì mattina.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online