Per Manfredi (Pd) fine anno di lavoro sul decreto legge “Terra dei fuochi”

Massimiliano Manfredi

Massimiliano Manfredi

“Siamo già al lavoro con il Ministro dell’Ambiente Orlando, su cui va riposta la massima fiducia, per apportare ulteriori miglioramenti in sede di conversione del Decreto Legge sulla Terra dei Fuochi”. A dichiararlo è il deputato del Pd Massimiliano Manfredi, membro della Commissione Ambiente, a margine dell’audizione odierna del Governatore della Campania Stefano Caldoro. “In questa fase – continua – occorre la massima collaborazione tra tutte le Istituzioni coinvolte nel programma di risanamento del territorio delle province di Napoli e Caserta. Con il presidente Caldoro si è condivisa la necessità di rivedere, nell’ambito dell’approvazione del Decreto in Parlamento, la normativa sui limiti di inquinamento dei suoli e delle acque, in modo da fare sì che il lavoro di mappatura e caratterizzazione dei terreni si accompagni ad una precisa definizione delle aree che andranno bonificate e di quelle ancora perfettamente utilizzabili. Condizione, questa, necessaria per preservare la salute dei cittadini senza penalizzare le produzioni agricole del tessuto economico della regione. Per quanto riguarda le risorse, il Governo si è impegnato seriamente nel sostenere l’intera opera di rilancio del nostro territorio, e continuerà a farlo tappa dopo tappa senza far mancare il suo apporto agli Enti Locali, come lo stesso Ministro Orlando ha sempre affermato con forza e determinazione”.

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online