Rimpasto di deleghe a Tufino, ‘promossi’ Silvano e Taliercio. Consiglio sull’ambiente sabato alle 18

TUFINO- mascolo_autoRimpasto di deleghe alla vigilia del Consiglio comunale ‘aperto’ sulla questione ambientale. Il sindaco di Tufino Antonio Mascolo ha revocato la competenza sul tema dell’ambiente al vicesindaco Pellegrino Falco, destinandola al consigliere Domenico Silvano. Con decreto numero 22 Mascolo  ha modificato le deleghe agli assessori. Falco ora è competente in  materia di Lavori Pubblici, Urbanistica, Patrimonio, Manutenzione e Cimitero ed è sempre vicesindaco.  Angelo Esposito conserva le deleghe in Attività Produttive, Polizia Municipale, Pubblica Istruzione, Beni culturali, Personale, Bilancio e Programmazione economica; Samuele Perna resta delegato a Politiche Sociali, Assistenza, Sport, Spettacolo e tempo libero. Con decreto numero 23 ha poi attribuito al consigliere Domenico Silvano le deleghe su Ambiente e Tributi; al  consigliere Roberto Taliercio quelle su Edilizia Scolastica, Affari Generali, Contenzioso, Protezione Civile.

Sabato 21 dicembre alle 18, intanto,  presso la Sala Consiliare del Comune di Tufino, in seduta straordinaria con adunanza aperta, si terrà il Consiglio comunale  con la questione ambientale all’ordine del giorno. Un consiglio convocato grazie al lavoro di mediazione del Comitato “Salute e Ambiente”.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online