Rivoluzione Cicciano: via Apicella, Capuozzo e Squitieri, arrivano tre giocatori

di Saverio Quatrano

CICCIANO –  In casa biancorossa è iniziata la rivoluzione, come era preventivabile e ipotizzabile dopo il pessimo inizio di stagione. Il calciomercato in Eccellenza non si ha nel mese di gennaio come accade in massima serie, ma la sessione di mercato invernale viene anticipata alla prime due settimane di dicembre. Il Cicciano nelle tredici partite di campionato disputate, 9 punti realizzati ,8 gol fatti e 17 subiti.  I numeri sono chiari ed evidenti e se fino alla partita con la Libertas Stabia i biancorossi creavano tanto ma non concretizzavano , dopo Castellamare la squadra è apparsa nervosa e senza gioco. La società biancorossa, dopo la sconfitta interna contro la Sarnese dello scorso 30 Novembre, ha deciso di interrompere il proprio rapporto professionale con i seguenti calciatori: il difensore Stefano Squitieri, il centrocampisti Eugenio Salemme e Pasquale Letterese , gli attaccanti  Vincenzo Capuozzo e Raffaele Apicella,senza contare che già ad inizio novembre non hanno più fatto parte della rosa di mister Galluccio il centrocampista Antonio Marano e l’attaccante Giuseppe Sgambati. A destare scalpore è stato sicuramente l’addio dell’attaccante Raffaele Apicella, che lo scorso anno a Cicciano aveva messo a segno 13 gol e che quest’anno aveva realizzato 6 reti di cui 3 in coppa Italia e 3 in campionato ( 2 su rigore). Tra il bomber di Tramonti e i tifosi biancorossi si è instaurato un rapporto intenso e Apicella ha voluto salutare i tifosi ciccianesi: “ Ringrazio tutti i tifosi del Cicciano per l’immenso affetto che mi hanno dimostrato in quest’anno e mezzo. I motivi del mio addio li spiegherò quando la squadra vivrà un momento di classifica migliore, perché  ad oggi per il bene del Cicciano non è corretto alimentare polemiche. Posso solo dire che qualcuno mi ha deluso dal punto di vista umano. Detto ciò resterò sempre un tifoso del Cicciano”. Intanto il Cicciano ha ufficializzato i primi tre nuovi acquisti di questa campagna di rafforzamento . Ecco i nomi dei nuovi calciatori biancorossi : 1) il ventiseienne  difensore Emiliano Angieri con un passato di cinque anni alla Palmese, Giuseppe Sansone, centrocampista classe 1982 ex di Ercolanese, Eclanese e Sangiuseppese, Salvatore Aprea, centrocampista classe 1989 ex di Stasia e Ercolanese. Nell’ultima gara persa in pieno recupero  con la Palmese a Palma Campania, il Cicciano ha fatto vedere dei miglioramenti e il pareggio sarebbe stato indubbiamente il risultato più giusto, ma per uscire dalla crisi c’è bisogno ancora di qualche rinforzo. Dopo gli addii di Capuozzo e Apicella, urge l’acquisto di una prima punta che garantisca i gol per raggiungere la salvezza.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online