Sciopero dei casellanti, automobilisti ‘dirottati’ alle casse automatiche anche a Nola

caselloNOLA- Va avanti lo sciopero dei casellanti della Società autostrade. Lo stato di agitazione è stato proclamato da Filt Cgil, Sla, Fit Cisl, Ugl Trasporti, Uil Trasporti e riguarda i lavoratori dei caselli del VI tronco, tra cui anche il casello di Nola. I dipendenti di Società Autostrade scioperano per migliorare le loro condizioni contrattuali. Scrivono in un comunicato congiunto:  “Le sigle sindacali  dicono no alla flessibilità degli orari di lavoro unilaterale fuori dalle regolamentazione; no alle operazioni invernali pasticciate e all’ estromissione di parte del personale dell’esercizio ; no alle internalizzazioni senza controllo; no alla sporcizia; no all’abbandono degli ambienti di lavoro”.

Lo stato di agitazione consisterà, da parte dei casellanti, nel deviare gli automobilisti verso le piste automatiche in cui si paga alla cassa elettronica. Questo “ad oltranza”, fino a comunicazione di revoca.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online