La chiesa dice no alla droga: confessioni e canti in piazza dello sballo

PORTICI  – Confessioni e canti religiosi nella zona dello sballo: un ”incontro in piazza con Gesù per dire no allo sballo, all’alcool e alla droga” è l’iniziativa decisa per la movida del sabato a Portici per volontà di Gianluca Coppola, viceparroco nella chiesa Maria SS.della Salute. Il sacerdote, in piazza Poli, ha raccolto intorno al messaggio di Dio molti giovanissimi. Un’iniziativa nata anche dopo le preoccupazioni di molte mamme per i figli attratti dall’alcool. (ansa)

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online