Ammazzato a coltellate nel cimitero: giallo sulla morte di un pensionato

SANT’ANASTASIA – Il cadavere di un uomo, di 77 anni ucciso a coltellate, è stato ritrovato nel pomeriggio di oggi nel cimitero di Sant’Anastasia, nel Napoletano. La vittima, Aniello Maione, pensionato, è stata raggiunta da quattro fendenti alla schiena. A scorgere il cadavere sono state alcune persone che erano in visita al cimitero. La vittima era una persona, così dicono in paese, molto stimata e conosciuta. L’uomo si recava spesso al cimitero per portare fiori sulle tombe dei suoi congiunti.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online