Annuncia suicidio, lo ritrovano (vivo) al cimitero: 49enne ritrovato in una cappella

NAPOLI – Aveva fatto perdere le tracce annunciando che si sarebbe suicidato al cimitero di Napoli: e li’ lo hanno ritrovato vivo le forze dell’ordine, coricato in una fossa all’interno di un cappella in disuso dopo un’intera notte trascorsa al freddo. L’uomo, un 49 enne residente nel quartiere di Poggioreale, aveva ingerito una forte dose di ansiolitici ed era in uno stato di depressione dalla scomparsa della moglie.Lo hanno trovato incosciente e in uno stato di ipotermia.Non rischia la vita. (ansa)

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com