Caos in Consiglio comunale, Biancardi: ‘Contro di me offese gratuite e miseri rancori’

Biancardi

Biancardi

NOLA- Un Consiglio comunale infuocato in cui si sono raggiunti toni sopra le righe. L’assemblea consiliare svoltasi ieri in Municipio a Nola (e di cui abbiamo scritto qui: https://www.ilgiornalelocale.it/archives/17454) è stata accesa e caratterizzata da un furente scontro interno alla maggioranza anche a colpi di insulti. Tra i protagonisti il consigliere Vincenzo Iovino e il sindaco Geremia Biancardi; quest’ultimo è intervenuto sulla vicenda sottolineando: “In questi anni ho sempre avuto un comportamento rispettoso del consiglio comunale, che pure ha vissuto momenti di tensione e di forte polemica politica, come è anche naturale che sia. Alle offese, spesso gratuite e ispirate da miseri rancori personali, che nulla hanno a che fare con l’interesse primario della collettività, non ho mai risposto con i toni usati e le parole che ieri mi sono state rivolte”.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online