Manzi scatenato in radio: “Il Nolano è la pattumiera della Campania”

andreamanziCASAMARCIANO- Agenzia, ambiente e turismo. Intervista radiofonica per il sindaco di Casamarciano Andrea Manzi a Radio Club 91. Il primo cittadino è intervenuto  durante la trasmisssione “Un sindaco al giorno” sui temi della tutela del territorio, sul festival del teatro e sull’agenzia di sviluppo dell’area nolana. Sulla tematica ambientale, Andrea Manzi non ha risparmiato frecciate: “In questi anni- ha affermato- l’area nolana è diventata la pattumiera della Regione Campania. La mia amministrazione, seppure governi un piccolo comune, ha fatto qualcosa per impedire che continuasse lo scempio sulle nostre terre. Abbiamo attivato numerosi controlli per difendere l’ambiente”.

Inevitabile poi il riferimento al Festival del teatro, con una anticipazione: in primavera partirà il gemellaggio con Spoleto, cittadina umbra patria del Festival dei due mondi. Le due kermesse, quella casamarcianese e quella spoletina, potranno così confrontarsi ed arricchirsi. “La Campania sta scommettendo finalmente anche sulla nostra area, grazie all’impegno dell’assessore Sommese- ha concluso Manzi-. Non si investe più solo sulle aree costiere, perché anche quelle interne hanno tantissimo da offrire”.

Infine il giudizio sull’Agenzia di Sviluppo: “Serve un cambio di rotta”- ha dichiarato Manzi- “Non è l’Agenzia ad essere inutile,  piuttosto è nelle mani sbagliate. L’ultima dimostrazione è la perdita dei fondi sull’energia sostenibile, i cosiddetti Paes. Il progetto presentato da Nola è stato bocciato. E’ chiaro che ormai serve un cambio di rotta”.

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online