Maxi parcella al sindaco di Nola Biancardi, scoppia la polemica a Marigliano

Geremia Biancardi

Geremia Biancardi

NOLA- Maxi parcella al sindaco di Nola, scoppia la polemica a Marigliano. Il caso è stato sollevato dal blog di Saverio Lo Sapio “Oxigeno”, nell’occhio del ciclone la delibera numero 80 del 30 dicembre con cui il commissario prefettizio attualmente alla guida del Comune di Marigliano (in cui si andrà al voto in primavera, come a Nola) ha riconosciuto il pagamento delle spese legali dell’ente in favore di alcuni avvocati, tra cui Geremia Biancardi che nella vita è amministrativista. Con la delibera si liquida la somma di 109mila euro per una causa sostenuta dinanzi il Tribunale amministrativo regionale in rappresentanza dell’ente mariglianese. Nell’elenco dei legali liquidati dall’ente, anche il sindaco di Brusciano Giosy Romano (la somma è di 172mila euro).

Dopo la pubblicazione dell’atto commissariale, a Marigliano è divampata la polemica contro gli alti costi del contenzioso legale del Comune di Marigliano ed il fatto che a beneficiare degli incarichi siano due sindaci del centrodestra vicini all’onorevole mariglianese Paolo Russo.

Ecco la delibera della discordiadeliberamarigliano

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online