Nappi-gol non basta, la Juvenes raggiunta nel finale

Enzo Nappi, autore di una doppietta

Enzo Nappi, autore del vantaggio

SCISCIANO –  Pari amaro per la Juvenes Scisciano raggiunto sui titoli di coda da un volenteroso Pietro Abbate. Bicchiere mezzo vuoto per la squadra di mister Pirozzi che, dopo aver fallito il raddoppio (annullata anche una rete a Nappi), subisce nel finale la rete di Vitiello.

Segna sempre lui. Primo tempo con la Juvenes a fare la partita e gli ospiti che si difendono e provano a ripartire. La prima occasione è per i locali con Nappi che, da posizione defilata, colpisce in pieno la traversa. Al 20’ ci prova Iazzetta con una bella azione personale, ma la sua conclusione è da dimenticare. Al 25’ ci prova Delle Cave con la sfera che termina oltre la traversa. Poco dopo la mezz’ora Scisciano passa in vantaggio: Panico serve Nappi che, scattato sul filo del fuorigioco, entra in area e batte l’incolpevole portiere avversario. Il Pietro Abbate sbanda e poco dopo Sena ha l’occasione di chiudere la gara ma la conclusione del capitano dei biancorossi finisce alta. Nel finale di frazione ospiti pericolosi con Di Nunzio che colpisce la traversa di testa.

Finale amaro. Nella ripresa il Pietro Abbate prova a spinge ma la Juvenes regge bene l’urto e anzi prova a chiudere il conto. Da segnalare una bella azione di Delle Cave non finalizzata, un tiro di Iazzetta respinto con qualche difficoltà da Panariello e una rete (apparsa ai più regolare) annullata a Nappi per dubbia posizione di off side. La Juvenes protesta anche per un presunto calcio di rigore non concesso per atterramento di Nappi da parte di Panariello. Nel finale è un colpo di testa di Vitiello in mischia a regalare il pari al Pietro Abbate.

Candela deluso. A fine gara deluso il presidente della Juvenes Scisciano, Paolo Candela. “Purtroppo se certe gare non le chiudi quando hai l’occasione di farlo – spiega l’avvocato Candela – capita che vieni punito. La squadra doveva essere più cinica in certe situazioni. Sicuramente alcune decisioni del direttore di gara non ci hanno favorito, ma non mi piace appellarmi a certi episodi. Ora dimentichiamo in fretta questa partita e pensiamo alla difficile trasferta a Sant’Antonio Abate di domenica prossima contro una squadra che sta attraversando un buon momento di forma. Sappiamo che non sarà facile ma mi aspetto una reazione”.

IL TABELLINO

JUVENES SCISCIANO -PIETRO ABBATE  1-1

J. SCISCIANO: Mazzone, Sena, Sorrentino, Iazzetta, Bellofiore, Carpino (20’st Falco), Nappi (39’st Borzillo), Alvino, Delle Cave, Panico, Cirillo (35’st D’Oria). All. Pirozzi

PIETRO ABBATE: Panariello, Cirillo, Liguoro, Formisano, Mazzacane, Palumbo (16’st Bitonne), Sammarco, Osservanza, Di Nunzio, Ilvettini (35’st Valle), Granato (38’ Vitiello). All. Brancaccio

ARBITRO: Raiano di Napoli

RETI: 32’st Nappi, 42’st Vitiello

NOTE: Spettatori 150 circa. Ammoniti Bellofiore, Nappi, Palumbo, Formisano, Ilvettini, Falco.

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online