Valori nella norma, acqua di nuovo potabile a Sirignano e Quindici

acqua_bicchiere_p

di Bi. Bi.

BAIANESE- VALLO LAURO- Dopo cinque giorni, rientra l’emergenza idrica nel Baianese e nel Vallo di Lauro. A Sirignano ed a Quindici, comuni in cui l’acqua non era ancora tornata potabile dopo i problemi alle sorgenti riscontrati dall’Alto Calore,i sindaci Colucci e Santaniello possono revocare le ordinanze che imponevano il divieto di consumare acqua del rubinetto. I valori emersi dalle analisi commissionate all’Asl di Avellino confermano: l’acqua si può bere.

L’emergenza era cominciata mercoledì per il Baianese e giovedì per Quindici, a causa degli smottamenti che avevano inquinato le sorgenti (entrambe chiamate “Bocca dell’Acqua”). Infiltrazioni di sabbia che avevano intorbidato le fonti che alimentano gli acquedotti locali. Dopo le rigidissime analisi compiute sia dalla società partecipata che gestisce il servizio idrico nelle zone, sia dell’azienda sanitaria, prima il via libera a Mugnano e Quadrelle, oggi a Sirignano e Quindici.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com