Armi nel Baianese, blitz dei carabinieri: in manette 29enne

AVELLA- Nell’ambito dei servizi di contrasto alla criminalità diffusa disposti dal Comando Provinciale di Avellino, visti anche i recenti episodi di sangue avvenuti nel Baianese, i carabinieri della Stazione di Avella, durante appositi servizi finalizzati al contrasto dei reati inerenti le armi, munizioni e materiale esplosivo,hanno arrestato un pregiudicato del posto di 29 anni. L’uomo aveva in un fabbricato rurale di sua proprietà una pistola calibro 7,65 completa di caricatore con cartucce inserite nonché di 195 cartucce di diverso calibro, tutto illegalmente detenuto. I militari, proseguendo nella perquisizione della sua abitazione, hanno trovato inoltre 2 pistole lanciarazzi ed una spada della lunghezza totale di cm 89. Per l’uomo, già noto alla giustizia, sono scattate le manette ai polsi. Le armi e le munizioni rinvenute sono state sequestrate.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com