Cara vecchia lira, una monetina può valere un patrimonio: fino a 2mila euro per 50 lire

50 lire del 1958: vale fino a 2mila euro

50 lire del 1958: vale fino a 2mila euro

ITALIA- E’ monetine- mania. Ultimamente possedere vecchi ‘pezzi’ della ormai dimenticata lira può equivalere a possedere un piccolo scrigno di tesori. Le vecchie 10 e 50 lire sono ormai rare, ed averne in casa, magari abbandonate in un cassetto, o persino nella tasca di un vecchio cappotto, può significare avere a portata di mano un piccolo investimento. Se poi la monetina è intatta. In “fior di conio” o Fdc, vale pure molto.

Il listino delle monetine è presto fatto:

100 lire del 1955 possono valere fino a 1200 euro

50 lire del 1958 valgono dai 20 euro fino ai 2mila euro se sono perfette

10 lire del 1954 vale 70 euro se conservata bene

5 lire del 1956 possono valere da un minimo di 50 e un massimo di 1.500 euro  

Oltre alla lira ci sono anche euro che possono valere molto. Come la monetina da un centesimo, che puà valere anche 2500 euro. Su alcuni esemplari la Zecca dello stato ha fatto imprimere per errore la Mole Antonelliana (prevista sui due cent) invece che Castel del Monte. Il disguido ha fatto schizzare il valore della piccola moneta.

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online