Pioggia di fondi sull’area nolana, ecco i progetti finanziati dalla Regione Campania

regionecampaniadi Bianca Bianco 

NOLANO- Pioggia di fondi sul Nolano. Sono i finanziamenti di accelerazione della spesa, approvati con determina dirigenziale numero 70 dello scorso 24 febbraio. Milioni di euro verranno distribuiti ai Comuni per consentire di portare a termine i progetti presentati all’attenzione della Regione Campania. Tra i beneficiari, per citarne alcuni (sotto la lista completa) c’è Nola, con le frazioni di Polvica e Piazzolla-, c’è Cimitile, che ottiene fondi per le Basiliche Paleocristiane, Casamarciano che ha ottenuto lo stanziamento per la riqualificazione del borgo di Santa Maria e della Chiesa di Santa Maria del Plesco, Roccarainola, Liveri.  Manca Tufino: considerato non coerente e bocciato il progetto di completamento della Scuola presso il Rione Gescal mentre per San Paolo Bel Sito la documentazione sulle scuole materne e medie di via Caracciolo è da integrare col conoprogramma.

COSA SONO QUESTI FONDI– Si tratta di finanziamenti concessi nell’ambito del bando per l’accelerazione della spesa dei fondi strutturali. I soggetti che potevano presentarli erano i Comuni della Campania, le Fondazioni partecipate dagli enti pubblici e/o locali, gli enti morali vigilati dallo Stato con diversi ambiti di intervento (mbiente, lavori pubblici, protezione civile, sostegno al tessuto produttivo, sviluppo urbano, efficientamento energetico, trasporti sostenibili, porti regionali minori). Il bando ha avuto un enorme riscontre: sono stati presentati 2mila progetti per una spesa di oltre 4 miliardi di euro, ed i soggetti presentatori sono stati 578. Delle 578 pianificazioni istruite dai dirigenti regionali, 452 hanno ottenuto i fondi perché considerati coerenti, mentre 126 sono da intergrare o non coierenti. Nello specifico, gli interventi previsti interessano la difesa del suolo per il 37%, la ricerca e lo sviluppo per il 37%, lo sviluppo urbano per il 9%, l’ambiente per il 9% e i trasporti e la viabilità per l’8%. Si tratta di interventi che devono essere realizzati entro il 2015, al fine di poter certificare la spesa nei termini previsti dai regolamenti comunitari. Il placet è arrivato dal gruppo di lavoro dell’Autorità di gestione del Fesr 2007- 2013 che ha verificato l’ammissibilità sulla base dei criteri di selezione individuati dai regolamenti comunitari, come il raggiungimento degli obiettivi di servizio, la sostenibilità dei tempi di attuazione, la minimizzazione degli impatti ambientali, il superamento delle emergenze. Completata la verifica, si procederà immediatamente al via libera alle opere.

I COMUNI NOLANI ‘PREMIATI’- Sono quasi tutti. Bocciato Tufino per incoerenza del progetto presentato (completamento scuola Gescal) e da integrare il progetto di San Paolo Bel Sito (riqualificazione scuola media e materna di via Caracciolo). Nessun progetto per Comiziano. Ecco la lista degli ammessi a finanziamento:

BRUSCIANO- riqualificazione centro storico

CAMPOSANO- riqualificazione scuola media Virgilio

CASAMARCIANO-  Rivivere il borgo. Riqualificazione e rifunzionalizzazione  urbana ed ambientale del borgo Santa Maria in  Casamarciano – Promozione e valorizzazione chiesa di Santa Maria del Plesco (2,9 milioni di euro)

CICCIANO- Riqualificazione Piazza Mazzini (500mila euro)

CIMITILE-  Il nucleo di Cimitile e le basiliche Paleocristiane – La  riqualificazione delle aree a margine  (circa 3 milioni di euro)

LIVERI-  Riqualificazione, rifunzionalizzazione e messa in sicurezza della Casa Comunale (circa 2 milioni di euro)

MARIGLIANO-  Completamento rete fognaria mista via Somma e Fraz. Miuli  1° lotto

NOLA-  Riqualificazione urbana ed ambientale delle frazioni di  Piazzolla e Polvica Completamento delle reti fognarie della Città di Nola e del collettore S. Gennaro Vesuviano

PALMA CAMPANIA- Completamento sistema fognario comunale : frazione Castello e recapito finale PIP in località Novesche

ROCCARAINOLA-  Lavori di restauro e recupero dell’edificio ex chiesa si S.M. delle grazie da adibire a Museo multimediale del Parco del Partenio.

SAVIANO-  Interventi di sistemazione e adeguamento della rete fognaria  cittadina

VISCIANO- Riconfigurazione illuminazione e arredo piazza Lancellotti

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online