Pitone reale in auto per intimidazione: paura per un 58enne casertano

CASERTA –  Un contenitore con un serpente, un pitone reale lungo circa due metri. Lo ha trovato sul sedile posteriore della sua automobile, ieri mattina, un 58enne di Villa Literno. L’uomo ha denunciato il fatto ai carabinieri spiegando che ignoti, nel corso della notte, hanno prima danneggiato il vetro posteriore sinistro della sua auto, parcheggiata nei pressi della propria abitazione, per poi introdurre all’interno dell’abitacolo il contenitore, adagiandolo sul sedile posteriore. I carabinieri, intervenuti, hanno affidato il rettile al servizio Cites di Napoli. L’esemplare ed è stato ritrovato in cattivo stato di salute, più precisamente con una mandibola spezzata da addebitare probabilmente alla forza con cui è stato scaraventato in auto.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com