Ondata di sabbia dall’Africa in arrivo in Italia: auto a rischio

NAPOLI –  È giunta la perturbazione atlantica sulle regioni settentrionali, la quale sta dispensando piogge diffuse a tratti forti, soprattutto su Liguria, Lombardia e Friuli Venezia Giulia, dove non mancano locali fenomeni temporaleschi. Tuttavia non avremo a che fare solo con la pioggia : il richiamo di aria calda dall’Africa dettato dalla saccatura atlantica porterà venti molto forti di Libeccio e Scirocco alle alte quote, sollevando così enormi quantità di sabbia dal deserto del Sahara sino alle medie quote della troposfera. Successivamente – dice il sito inmeteo  – le correnti prettamente dai quadranti meridionali trasporteranno la sabbia su tutto il Mediterraneo centrale, Italia compresa, coinvolgendo principalmente le regioni centro-meridionali. Il momento clou sarà fra Domenica sera e Lunedi mattina quando su Sicilia, Calabria, Campania, Lazio e Basilicata potremo toccare i 100/150 grammi di sabbia per metro cubo, portando effetti evidenti sulle automobili, i terrazzi e ogni genere di superficie. Interessate dalla sabbia, seppur in maniera meno evidente, saranno anche Puglia, Molise, Abruzzo, Umbria e Marche.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online