Folle corsa in autostrada, ladri nomadi speronano auto della Polstrada: arrestati

L'auto della polizia speronata

L’auto della polizia speronata

GIUGLIANO- Rocambolesco inseguimento lungo la A1 Napoli- Roma questa mattina, all’altezza di Pomigliano. Al termine sono stati arrestati dalla polizia stradale die nomadi del campo rom di Giugliano. I due sarebbero autori di un tentato furto.

In particolare una pattuglia della Polstrada stamane ha intercettato una Multipla rossa al cui interno c’erano i nomadi che avevano appena tentato di rubare all’interno di un veicolo commerciale parcheggiato presso il Punto blu. Quando i nomadi si sono accorti della presenza della polizia hanno tentato la fuga ed hanno speronato più volte l’auto della Stradale per poi uscire allo svincolo di Pomigliano. Nonostante fossero feriti, gli agenti hanno proseguito l’inseguimento che è continuato lungo la A16. Nel contempo sono state allertate altre pattuglie che, unitamente al personale su auto  civetta, sono riuscite a bloccare la Multipla al km 744+300, benchè quest’ultima nella fuga abbia speronato qualsiasi veicolo si trovasse sul suo cammino.

I due nomadi sono stati arrestati per violenza resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale, attentato alla sicurezza dei trasporti, danneggiamento e possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso. Si tratta di Hakija e Fabricio Hadzovic  di 47 e 34 anni che sono stati trasferiti a Poggioreale.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online