Fotovoltaico, solo Saviano baciata dal sole: 700mila euro per la ‘Ciccone’. Bocciato il Nolano

fotovoltaicoSAVIANO- Energia rinnovabile, il Nolano non è all’avanguardia. Anzi. Su dodici comuni dell’Agro solo uno partecipa ed ottiene fondi per la realizzazione di fonti di energia rinnovabile su una struttura pubblica. Si tratta del Comune di Saviano che ha ottenuto finanziamenti per 700mila euro per la realizzazione di impianti per la produzione di energia rinnovabile e interventi di efficientamento energetico a servizio della Scuola Media Ciccone.

Il Comune fa parte della lista dei pochi enti ammessi allo stanziamento con decreto numero 117/2014: sono in tutto 48 i beneficiari (soprattutto delle province di Avellino e Salerno). Tra questi solo Saviano per il Nolano ha presentato un progetto coerente con gli obiettivi, il cronoprogramma e la spesa. Le azioni previste per la “Ciccone” sono la realizzazione di impianto fotovoltaico, la sostituzione della caldaia con una a biomassa, l’ottimizzazione dell’impianto di illuminazione interno, l’ottimizzazione dell’involucro con sostituzione degli infissi e realizzazione di un sistema di frangisole fotovoltaico.

Per l’area nolana bocciati i progetti di Cicciano (perché presentato fuori termine) e Visciano (per cronoprogramma carente in una parte del piano).

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com