Rapina ragazzini davanti la scuola, ladro di smartphone arrestato dai carabinieri

Passione criminale per gli smartphone

Passione criminale per gli smartphone

VARCATURO- I carabinieri della stazione di Varcaturo hanno sottoposto a fermo Natale Capasso, 30 anni, residente a Villaricca, ritenuto responsabile di rapina aggravata consumata il 6 marzo quando in via Signorelli, minacciandoli con un coltello, aveva costretto due studenti, un 14enne e un 11enne appena usciti da scuola, a consegnare uno smartphone nuovo di zecca del valore di 400 euro.
L’uomo e’ stato individuato grazie alle informazioni e alla descrizione fornite dalle vittime, che ne hanno consentito l’identificazione con l’utilizzo del sistema informatico weblase.Iil fermato e’ stato associato alla casa circondariale di Poggioreale.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online