Terremoto in Forza Italia, il sindaco Biancardi si dimette: non sarò ricandidato

Geremia Biancardi

Geremia Biancardi

NOLA- Il sindaco Geremia Biancardi ha rassegnato le dimissioni intorno alle 9,30. Il primo cittadino avrebbe deciso di rimettere il mandato dopo la spaccatura venutasi a creare in Forza Italia nelle scorse ore. Una spaccatura sui nomi e persino sulla ricandidatura a primo cittadino dell’avvocato amministrativista, ufficializzata lo scorso 9 marzo ma ancora oggetto di strali incrociati all’interno del partito. A ciò si aggiunga la diaspora di consiglieri di Fi che starebbero ‘migrando’ nell’Udc. Indebolito e messo in discussione, Biancardi ha deciso per l’atto di forza presentando le dimissioni. Ieri sera ci sarebbe stata anche una telefonata di fuoco con l’onorevole Paolo Russo. Le dimissioni- che Biancardi può ritirare entro venti giorni- sarebbero un gesto forte del sindaco contro i ‘ribelli’ di Forza Italia e un messaggio ad Ncd, oggi ago della bilancia nella composizione della compagine. Biancardi sembra voler dire: o con me, o contro di me.

Aggiornamenti in seguito.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online