A Roccarainola il consiglio si colora di rosa,la giunta avrà assessori esterni

 

De Simone festeggiato dagli elettori

De Simone festeggiato dagli elettori

ROCCARAINOLA- (di Nello Lauro- Il Mattino) La terza volta non si scorda mai. Raffaele De Simone è ancora una volta sindaco di Roccarainola. Dopo il biennio 2001-2003 e il quinquennio appena trascorso il 46enne avvocato è stato eletto a furor di popolo primo cittadino con il 73,51% dei voti (3586 preferenze) e 8 posti in Consiglio travolgendo la lista civica del Sole di Nicola Bifulco che ha ottenuto il 22,40 % dei suffragi (1093 voti) e 4 consiglieri e a quella del Movimento Rocca Bene Comune del debuttante Francesco Mastantuoni che ha raccolto solo il 4% dei voti validi (199 preferenze) e nessun seggio. Sarà una civica assise colorata di “rosa” con l’ingresso di sei donne (4 per la maggioranza e 2 per la minoranza): un evento nuovo reso possibile anche dalla preferenza di genere. Conferme in maggioranza per il vicesindaco uscente Giuseppe Russo, Vincenzo Santoriello, Giovanni Sirignano, Giuseppe Ottaviano e Carmen De Simone, al debutto Laura Miele, Giusy Corrado, Giusy Miele mentre sono rimasti fuori gli ex assessori Antonio Lettieri e Antonio Maietta. Per la minoranza continua l’esperienza consiliare per Nicola Bifulco e Domenico Sirignano, prima volta per Tania De Blasio e Filomena Lettieri. Il primo consiglio è stato fissato per l’inizio della prossima settimana. Sulla squadra di governo (4 saranno gli assessori) il sindaco non si sbottona: “E’ ancora presto, ci vedremo in questi giorni e valuteremo con serenità. Siamo un gruppo unito e non escludo affatto assessorati esterni e la presenza di donne nell’esecutivo”.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online