La primavera delle Basiliche, fiori ed eventi per il luogo più suggestivo di Cimitile: il programma dell’associazione San Felice

CIMITILE- (di Carmela Iovino) Al via oggi, domenica 18 maggio,  l’evento “Basiliche in fiore”, organizzato dall’Associazione San Felice di Cimitile, inserito nel più ampio contenitore culturale del “Maggio cimitilese”, fiore all’occhiello della cultura del piccolo paese del Nolano. Un’iniziativa, questa dell’associazione religiosa cimitilese, promossa per la prima volta l’anno scorso e reiterata dopo il grande successo ottenuto in quell’occasione, ricca di manifestazioni culturali e religiose importanti e variegate.

Si inizierà, appunto, oggi pomeriggio, alle 17:30, nella Basilica di Santo Stefano, con la presentazione dell’evento e l’inaugurazione della mostra di sculture e quadri a tema sacro, per poi proseguire alle 19:00 nella Basilica di San Tommaso con una serata di letture di poeti campani, dal titolo “La poesia e le Fabbriche sacre”. Lunedì 19, sempre alle 17:30, invece, saranno presentati gli atti della XXI e XXII Settimana della Cultura scientifica e tecnologica del Miur, in collaborazione con il Dipartimento di Architettura e Disegno industriale della Seconda Università di Napoli, con ospiti gli onorevoli Pasquale Sommese e Giuseppe De Mita.

Il 19, 20 e 21 sarà la volta, poi, dei laboratori didattici di fusione e restauro del bronzo e arte decorativa, realizzati in collaborazione con la “Fonderia Del Giudice” di Nola e aperti a tutte le scuole della regione. Il 23 maggio, alle 19:30, nella Basilica di San Tommaso, ancora, si parlerà di “Architettura sensoriale”, in collaborazione con SiebenArchi. L’Associazione San Felice, inoltre, potrà godere quest’anno anche del supporto  dell’associazione culturale “Napoli Cultural Classic”, insieme alla quale saranno organizzate svariate iniziative: il 22 maggio, alle 18:00, la proiezione dei migliori corti italiani, con l’intervento degli attori protagonisti, e alle 20:30 il “Premio Corto Cultural Classic” per il cinema d’autore e indipendente; il 24 maggio, alle 20:30, poi, il “Premio festival 2014 Napoli Cultural Classic”. Infine, e da qui il nome dato alla manifestazione, per tutta la durata dell’evento il già suggestivo scenario del Complesso Basilicale paleocristiano sarà arricchito ulteriormente da percorsi floreali allestiti dai migliori florovivaisti campani. Previste, poi, anche delle visite guidate gratuite delle Basiliche, sempre a cura dell’Associazione San Felice.


Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com