Lenticchie, riso e peperoncino: ecco la top ten dei prodotti esteri da evitare

lenticchieROMA- La Coldiretti, federazione nazionale che raggruppa i coltivatori diretti, ha fornito la lista dei prodotti ortofrutticoli stranieri più inquinati. Una top ten di alimenti ‘a rischio’ perché nei Paesi di origine non ci sono controlli adeguati. Nella top ten figurano il peperoncino del Vietnam, la melagragra della Turchia, il frutto della Passione della Colombia, le lenticchie della Turchia, le arance dell’Uruguay, l’ananas del Ghana, le foglie di Tè della Cina, il riso dell’India, i fagioli del Kenia ed i cachi israeliani. Anche per la pizza serono più controlli per la Coldiretti: nel 63% dei casi si usano farine, pomodoro, mozzarella ed olio provenienti da migliaia di chilometri di distanza. 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online