Manichino con la maglia della Roma impiccato al rione Sanità

NAPOLI – Un manichino con la maglietta della Roma impiccato e striscioni di offese e minacce contro Daniele De Santis, e gli ultrà romanisti sono stati esposti nella notte a Napoli, nel Rione Sanità. “Romano infame”, “Speziale libero”, e “Ciro non mollare”, alcune delle scritte tracciate su muri e saracinesche in via Fontanelle. Insulti all’ ultrà romanista Daniele De Santis, accusato del ferimento di Ciro Esposito. Il manichino è stato rimosso dai vigili del fuoco, intervenuti Insieme alla Digos. (ansa)

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online