Successo e risate per i Rami del Melo, l’incasso della commedia alle famiglie bisognose di Avella

ramidelmelo_teatroAVELLA- E’ stato devoluto completamente in beneficenza l’incasso della divertente commedia “Gennaro Belvedere testimone cieco” messo in scena dall’associazione “I rami del melo” nel teatro Biancardi di Avella. Il sodalizio ha deciso di devolvere la somma incassata al parroco don Giuseppe Parisi.  “Aiutare le persone bisognose deve diventare una abitudine della associazioni” afferma il presidente Giuseppe Sorice, che è stato anche regista della commedia che ha ottenuto un grande riscontro in termini di critica e di divertimento. 

 “Siamo una squadra da urlo. Immensa soddisfazione e grande orgoglio di dirigere una squadra come i Companeros. Anche questa sera hanno dimostrato tutta loro bravura nell’interpretare i personaggi della commedia Gennaro Belvedere testimone cieco. E’ impressionante vederli impegnarsi e curare tutti i dettagli del personaggio affidatogli ma e’ bello vederli divertirsi dietro le scene. Ancora una volta sono riusciti a far ridere dall’inizio alla fine il numeroso pubblico presente che si e’ trattenuto ben oltre la fine della commedia per applaudirli uno per uno. Credetemi, per chi fa teatro non c’e’ musica più bella delle risate e degli applausi del pubblico e questa sera abbiamo ascoltato una vera e propria sinfonia. Siamo veramente una squadra “fortissimi” per quello che tutti insieme sappiamo dare e per tanto tempo ancora daremo. Un grazie di cuore a tutti quelli che hanno voluto premiare il nostro impegno con la loro presenza e con il loro calore. Un grazie a Don Giuseppe Parisi per la collaborazione che ci ha dato nell’organizzazione della serata a scopo benefico. Ed ora dopo l’ennesima conferma di avere una compagnia teatrale pronta ad affrontare qualsiasi palcoscenico e soprattutto un gruppo di “attori” capaci di sapersi adattare a qualsiasi personaggio, con il sostegno di tutta l’Associazione dei Rami del Melo, si riparte per i prossimi impegni. Prepareremo una commedia da rappresentare a fine giugno prossimo nel giardino del palazzo ducale e quasi sicuramente, parteciperemo ad alcune rassegne teatrali per le quali siamo già stati invitati, senza dimenticare gli esaltanti impegni che ci aspettano a partire da questo mese, per la preparazione di tutte le manifestazioni del programma della nostra Associazione ed in particolare di quello che sarà, ancora una volta, l’evento dell’anno l’ Expo Avella Città d’Arte.

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com