Tentata concussione: arrestato il presidente del Consiglio regionale della Campania Paolo Romano

romanopaoloNAPOLI –  Tentata concussione.  E’ stato arrestato questa mattina dagli uomini della Guardia di Finanza Paolo Romano, presidente del Consiglio regionale della Campania e candidato alle elezioni europee in quota Nuovo centro destra. Per lui sono stati disposti gli arresti domiciliari. E’ accusato di avere abusato della sua qualità pubblica esercitando minacce e pressioni nei confronti del direttore generale dell’Asl di Caserta, Paolo Menduni, per nominare il direttore sanitario e amministrativo al vertice del distretto sanitario di Capua “Romano – secondo la Procura di S. Maria Capua Vetere – ha strumentalizzato le prerogative inerenti la sua carica contattando in diverse occasioni Menduni e minacciando ispezioni e controlli della Regione Campania presso l’Asl qualora non avesse accolto le sue richieste”. Il presidente del Consiglio regionale avrebbe inoltre chiesto la revoca di dirigenti amministrativi a lui non graditi”.

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online