Tutti contro Geremia: asse Vitale- Cutolo contro Biancardi, incognita Tripaldi

elezioni2014NOLA- Una crociata anti- Biancardi. E’ quella che stanno preparando in vista del ballottaggio Domenico Vitale, candidato che sfiderà il sindaco uscente l’8 giugno, e Arturo Cutolo, uscito ieri sconfitto dalle urne ma con un bagaglio elettorale di oltre tremila voti. Certa l’intesa elettorale di Vitale, sostenuto al primo turno da Ncd-Udc, Fratelli d’Italia Alleanza Nolana, Centro democratico e “Nola mia”, e Cutolo (che si era presentato con tre civiche a supporto- PiùNola, Nola Lavori in Corso e Alternativa Nolana). I due si sono incontrati ufficialmente in due occasioni, la seconda ieri sera quando Vitale si è recato presso il comitato elettorale di Cutolo per congratularsi del risultato ottenuto. Ma Vitale e Cutolo che decideranno domani sull’eventuale apparentamento sulla scheda elettorale del ballottaggio vogliono con loro anche Maria Franca Tripaldi che con la sua coalizione (Pd- Citta Vivà, Io sto con la tripaldi sindaco e Riformisti per Nola) ha portato a casa 3431 voti. In queste ore ci sono stati contatti tra i tre che nei prossimi giorni (forse già in serata) dovrebbero incontrarsi per un incontro risolutivo. Escluso l’apparentamento, potrebbe esserci per la Tripaldi un sostegno elettorale per Vitale ma i giochi non sono affatto chiusi. L’esponente di “Nola che cambia” infatti vuole prima consultarsi con Pd e Città Viva e poi eventualmente decidere l’appoggio esterno alla coalizione anti- Biancardi.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online