Usura, prestiti a imprenditori con interessi fino al 200%, 19 arresti

NAPOLI – I carabinieri della Compagnia di Napoli-Poggioreale hanno arrestato nell’area orientale del capoluogo campano e nel vesuviano 19 persone ritenute a vario titolo responsabili di usura ed estorsione aggravati dal metodo mafioso. Le ordinanze di custodia cautelare in carcere sono state emesse dal gip di Napoli. Nel corso di indagini coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia partenopea, i militari hanno accertato che gli indagati per quasi 10 anni avevano dato prestiti ad alcuni imprenditori in difficoltà economiche pretendendo poi il pagamento di interessi dal 28 al 200% all’anno, arrivando a vari episodi estorsivi per recuperare il credito. (Adnkronos)
Print Friendly, PDF & Email



Utenti online