Festa dei gigli, Fondazione dà ultimatum al Bettoliere

gigli_conferenzafondazioneNOLA- Giglio del Bettoliere, continua il caso legato alla costruzione della macchina in vista della festa del 22 giugno. Un obelisco che, secondo quanto emerso ieri, dovrebbe essere costruito da artigiani di botteghe di Barra e che ha attraversato nel corso degli ultimi mesi una serie di vicissitudini. Il presidente Raffaele Soprano chiarisce, dopo le critiche di queste ore: “La Fondazione ha svolto la propria parte, si è adoperata per ricomporre la legalità e si è riservata ogni tipo di decisione alla scadenza fissata nei termini stabiliti con il responsabile della paranza ed il costruttore coinvolti nell’organizzazione del giglio del bettoliere, ovvero, entro le ore 12 di domani, venerdì 13 giugno.Convocati quest’oggi presso il locale commissariato di polizia, alla presenza del dirigente capo, di militari dei carabinieri e della guardia di finanza, del cda della fondazione e dell’amministrazione comunale, entrambe le parti hanno fornito rassicurazioni sul regolare svolgimento della festa del giglio e, nello specifico, il signor Chiaravalle ha garantito la presenza di una paranza adeguata al trasporto dell’obelisco, mentre il responsabile della ditta costruttrice, la B&B, si è impegnata alla costruzione e alla consegna della macchina da festa, secondo le norme previste dal vigente regolamento. Se entro domani alle 12, il giglio del bettoliere non sarà terminato la fondazione sarà pronta ad adottare i provvedimenti necessari”.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com