Gigli 2014, Fondazione tenta di allontanare le nubi: accordo su data e orari dopo summit di emergenza

gigli_piazzaNOLA- Una nuova riunione si è tenuta ieri sera, alla presenza dei vertici della polizia, dei carabinieri e dei vigili, tra la Fondazione Festa dei Gigli, la maggioranza dei maestri di festi e i capiparanza, con l’obiettivo comune di garantire la riuscita della kermesse 2014. Proprio ieri alcuni maestri di festa (Sarto, Betttoliere, Barca, Fabbro, Calzolaio, Salumiere) hanno scritto una nota alla Prefettura di Napoli chiedendo il rinvio della Ballata al 29 giugno. La Fondazione cerca di mandare via le nubi che offuscono l’anno della processione “targata” Unesco e assicura: “Nel corso della riunione, grazie alla mediazione della Fondazione, si sono raggiunti importanti accordi ed è stata espressa la volontà da parte di tutti i presenti affinché la kermesse si svolga nel migliore dei modi e nel rispetto delle regole”-

Per quanto riguarda tempi e tabelle di marcia per l’ingresso delle macchine da festa in Piazza Duomo domenica prossima, nel corso della mattinata secondo gli accordi di ieri le macchine “saranno tutte in posizione per le ore 13, in tempo per la benedizione del vescovo”. Confermata infine la presenza dell’Ambasciatore francese a Nola nel corso della manifestazione.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online