Muore per colpi pistola alla gamba, è giallo. I familiari: si è suicidato

NAPOLI –  È giallo sulla morte di un uomo di 67 anni, Vincenzo Esposito Di Palma, giunto senza vita nell’ ospedale di Pozzuoli ieri sera con numerose ferite agli arti inferiori, di cui una mortale, provocate da 5-6 colpi di pistola. L’uomo è stato portato nel pronto soccorso dai familiari, a bordo di un’auto: ai medici hanno riferito che poco prima il loro parente aveva tentato il suicidio sparandosi con una pistola. Sono in corso indagini della polizia.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online