Picchiano le mogli per anni, in manette due mariti violenti

GIUGLIANO – I carabinieri della Compagnia di Giugliano in Campania hanno effettuato due interventi dopo altrettante richieste di aiuto pervenute al 112, mettendo fine a due casi di maltrattamenti in famiglia e arrestando 2 mariti violenti. A Marano di Napoli i carabinieri della locale tenenza hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali un 41enne di via Eschilo che nella sua abitazione aveva picchiato la moglie 40enne procurandole ”contusioni multiple e stato ansioso”. Nel corso degli accertamenti la donna ha raccontato che da circa due anni era vittima di analoghi comportamenti, che finora non aveva denunciato. Il secondo caso a Qualiano dove i carabinieri dell’aliquota radiomobile di Giugliano hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia un 44enne di via Ripuaria. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, nella sua abitazione aveva picchiato la moglie 37enne causandole ”trauma contusivo al rachide cervicale e contusioni multiple”, guaribili in 2 giorni. Anche in questo caso la vittima ha riferito di analoghi comportamenti del marito nel corso degli ultimi anni, che finora non aveva voluto denunciare. Entrambi gli arrestati sono stati portati a Poggioreale.

Print Friendly, PDF & Email