Scandalo cimitero, Giovanni Marino rimesso in libertà

Giovanni Marino

Giovanni Marino

CICCIANO- Giovanni Marino è stato rimesso in libertà. L’ex assessore allo Sport, agli arresti domiciliari dal 24 aprile, è stato scarcerato ieri. Marino, che pochi giorni dopo gli arresti aveva rimesso le deleghe, nei giorni scorsi aveva anche deciso di dimettersi da consigliere comunale. Torna in libertà dopo un mese e mezzo ai domiciliari, la misura fu disposta dal gip del Tribunale di Nola nell’ambito dell’inchiesta su presunte pressioni compiute sul comandante della Municipale per la gestione del cimitero e per la fornitura di arredi.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com