AAA attori cercansi nel Nolano, a Comiziano i provini del film di Lello Arena

Tony Sperandeo con Francesco Gagliardi

Tony Sperandeo con Francesco Gagliardi

COMIZIANO- (di Carmen Fusco- Il Mattino) AAA nuove promesse del cinema cercansi. Nel Nolano partono i casting di un nuovo film per la regia di Lello Arena, l’attore che con Massimo Troisi ed Enzo De Caro cominciò la carriera artistica con il gruppo “La Smorfia”. Si chiama “Forse un giorno ti dirò di sì” ed è una commedia prodotta dalla FG pictures di Francesco Gagliardi. La formula è quella del cine turismo e punta, sulla scia della fortunata pellicola Benvenuti a Sud, ad ottenere incassi ed a promuovere un territorio, a cominciare dalla provincia di Napoli e da quella di Avellino, dalla mille risorse ancora inesplorate. Le riprese cominceranno a fine agosto ma intanto si cercano talenti. La voglia di mettersi davanti ad una macchina da presa è tanta e le prenotazioni fioccano. Sarà per questo che all’appuntamento con i provini di sabato pomeriggio si attende il pienone. Il primo casting event dell’area nolana si farà al Coco’S di Comiziano ma non ci saranno solo i “giudici” della produzione e gli speaker di Radio Punto Zero che racconteranno l’evento in diretta. Ospiti della serata anche alcuni degli attori che reciteranno nel film. A confermare la propria presenza sono stati, infatti,  Ciro Petrone, il “Pisellino” di Gomorra, e Tony Sperandeo, volto noto del cinema e della fiction, famoso soprattutto per i ruoli da “duro” interpretati in format di successo come la Piovra e la Squadra. Mafioso oppure sbirro, anche se tiene a precisare di aver fatto pure il prete, nel film di Lello Arena Sperandeo sarà un killer che però non riuscirà a portare a termine la sua spedizione di morte. “E’ un’avventura che mi stuzzica – dice l’attore siciliano – ma soprattutto sono felice di poter tornare in Campania che è una terra che amo”. E la Campania, con i suoi paesaggi ed il ricco patrimonio culturale faranno da scenario ad una pellicola che oltre agli attori protagonisti, ancora top secret, vedrà sotto i riflettori anche Alessandro Haber, Andy Luotto e Raffaella Fico. “Sarà un’estate divertente – commenta il produttore Francesco Gagliardi – quello della Campania è un territorio sorprendente da ogni punto di vista ed è per questo che abbiamo accolto con piacere la possibilità di valorizzarne le risorse e di contribuire a far emergere attitudini e vocazioni come quelle di aspiranti attori per i quali non abbiamo previsto limiti d’età. Da zero a 90 anni, basta che buchino lo schermo”. Ciack, si gira.  

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online