Cimitile, scoperta discarica a cielo aperto nel rione Iacp: la denuncia del Movimento

IMG-20140721-WA0018 IMG-20140721-WA0004 IMG-20140721-WA0007 IMG-20140721-WA0008 IMG-20140721-WA0009 IMG-20140721-WA0010 IMG-20140721-WA0011

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CIMITILE  (di Nello Lauro) – Ancora una discarica. Ancora una denuncia. Questa volta a Cimitile e precisamente nel rione Iacp dove l’associazione “Il Movimento” su segnalazione di alcuni cittadini ha denunciato la presenza di rifiuti in un’area che dovrebbe essere sotto sequestro giudiziario. A scaricare nel fondo – secondo le foto scattate dai residenti – alcuni mezzi del comune che da alcuni giorni stanno trasportando materiale di risulta e altri rifiuti come i residui lasciati dal maltempo. “E’ sconcertante  – dice il presidente dell’associazione ambientalista Carmine Duraccio – che nessuno controlli nulla, questo fondo dovrebbe essere chiuso e invece è diventato una discarica.  I residenti non hanno ricevuto risposte alle tante domande di questi giorni sul perchè di questi sversamenti e ce lo chiediamo anche noi: Ci sono autorizzazioni? Perchè tutto questo? “. Dopo la denuncia si sono mossi anche i consiglieri di minoranza Tommaso Panagrosso e Massimo Scala: “Esprimiamo tutta la nostra indignazione e preoccupazione per l’episodio e abbiamo depositato – insieme agli altri rappresentanti del gruppo di minoranza – questa mattina presso ufficio protocollo richiesta al sindaco Provvisiero di una conferenza di capogruppo urgente sulla vicenda in oggetto per avere tutti i chiarimenti del caso e capire di chi siano le responsabilità di tale scempio e per comunicare se si dovessero riscontrare irregolarità alle autorità competenti eventuali reati”.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online