lunedì, Luglio 22, 2024
spot_img
spot_img
spot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Feste religiose, il vescovo di Nola invoca sobrietà: niente sprechi e protagonismi

Il Vescovo
Il Vescovo

NOLA- Il Vescovo di Nola, monsignor Beniamino Depalma, ha scritto alle comunità parrocchiali della diocesi che guida dal 1999 per invitare tutti i fedeli a vivere con pienezza il tempo estivo che, ricorda, non è tempo di “vacanza” dall’attenzione alle persone e al popolo che il Signore ha affidato e affida alla Chiesa di Nola. Come testimonia il fiorire, proprio in questo periodo, di iniziative e feste, la vitalità e la vita delle comunità parrocchiali possono essere strumento di speranza per il territorio; per questo, il Vescovo chiede sia data priorità ad alcune attenzioni pastorali: l’attenzione agli ultimi, la scelta della sobrietà, la tutela e la promozione della legalità.  “Nelle organizzazioni- scrive il vescovo- l’aspetto della solidarietà verso famiglie e persone bisognose dei vostri territori sia posta nettamente dinanzi ad altri tipi di esigenze. È certamente bello vedere fuochi d’artifici belli e colorati che illuminano il cielo, ciò rallegra tanto i nostri figli, ma rallegra il cuore dei bambini, e il cuore di Dio, anche la capacità di trasformare i nostri momenti di festa in momenti di generosità”. Depalma invoca poi sobrietà: “Non esasperate la dimensione estetica e mondana delle feste: proprio in considerazione della matrice religiosa di tante iniziative, ci sia cura perché anche i momenti di divertimento non travalichino i limiti del buongusto” e infine chiede che in ogni manifestazione sia promosso il lato ‘sociale’ e non si diano troppi poteri e protagonismo a singole persone o famiglie: “L’obiettivo è che i comitati, e gli apparati organizzativi, siano uno strumento per rendere protagonista la comunità e le persone di buona volontà. Su questi temi non possono esserci “appalti” e “deleghe in bianco” affidate a singole persone o famiglie. È inoltre serio e doveroso tenere una contabilità trasparente e consultabile da tutti, perché si sappia dove va a finire ogni euro raccolto.

 

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com