Nola, revocati i dirigenti, tutte le deleghe al segretario: ente bandisce concorso per i Lavori pubblici

Giacinto Montazzoli

Giacinto Montazzoli

NOLA- Giacinto Montazzoli super dirigente del Comune di Nola. A quasi un mese dal ballottaggio che ha decretato la vittoria di Geremia Biancardi, in attesa della composizione del Consiglio comunale ancora incerta (Nola è tra i pochissimi comuni in cui non c’è ancora stata la proclamazione, già avvenuta in altri centri come Marigliano), anche l’attività dei dirigenti vive una fase di stallo. Al momento infatti, e già dal giorno successivo alla proclamazione di Biancardi, con decreti sindacali (numero 37 e 38) sono stati revocati gli incarichi dirigenziali nei settori lavori pubblici e ambiente, cruciali per il comune. Contestualmente, le competenze in materia di Lavori pubblici, beni culturali, urbanistica sono state affidate al segretario Giacinto Montazzoli che, alla luce anche delle altre deleghe gestiste, di fatto è al momento un super dirigente che si occupa dei settori più disparati. Un gap chei in parte l’ente di piazza Duomo cerca di colmare in questi giorni bandendo un concorso per la copertura di un posto di dirigente del settore lavori pubblici a tempo determinato.

 

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online