Visciano, 50 casi di tumore in un solo quartiere: i dati choc del Meeting di A.n.t.a. Iovino: subito un comitato di controllo

Gioacchino Iovino

Gioacchino Iovino

VISCIANO- (di Bianca Bianco) Cinquanta casi di tumore in una zona del paese popolata al massimo da 350 abitanti. Questi i dati choc relativi a Visciano, venuti fuori nel corso del terzo meeting sulle emergenze ambientali organizzato dall’A.n.t.a. provincia di Napoli, guidata dal presidente Gioacchino Iovino. Il grafico della morte è venuto fuori nel corso del convegno che A.n.t.a. propone ogni anno per fare il punto sullo stato dell’ambiente nolano e sulle politiche dei comuni per preservarlo. Un resoconto anche quest’anno negativo: “Si è fatto poco e si continua a fare poco- lamenta Gioacchino Iovino-, ci sono aree abbandonate, città come Nola che non attuano una seria politica ambientale e tantissima inciviltà”.

 

Il meeting ha visto una forte adesione dei cittadini che hanno partecipato al dibattito animato da diverse voci della società e dell’ambientalismo dell’area nolana. Tra loro il sacerdote don Aniello Tortora, responsabile dell’Ufficio sociale della Diocesi di Nola, autore delle dichiarazioni più forti: “I sindaci del Nolano- ha dichiarato nel corso del convegno- hanno svenduto il territorio per un piatto di lenticchie. Quello che oggi conferma l’Istituto tumori, ovvero l’alta incidenza di malattie in queste zone, noi lo diciamo da anni ma non siamo mai stati ascoltati, ed anzi presi per pazzi”.

 

Frasi destabilizzanti in un contesto, quello del meeting, che ha dato la possibilità ai presenti di confrontarsi sul tema decisivo dell’inquinamento e delle politiche ambientali nel Nolano. Soddisfazione per la riuscita dell’evento viene espressa da Iovino, che spiega cosa verrà dopo questo dibattito: “Proponiamo la nascita di un comitato non politico che controlli sull’operato della amministrazioni del Nolano e vigili sull’applicazione delle norme che tutelano la salute dei cittadini e la natura”.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com