Contrabbando sigarette, carabinieri arrestano sei persone

POMPEI – I carabinieri dell’aliquota operativa della compagnia di Casoria hanno arrestato per detenzione e contrabbando di sigarette un 63enne pregiudicato e 5 stranieri, 4 polacchi e un ucraino, tutti in italia senza fissa dimora. I militari durante un predisposto servizio di contrasto al contrabbando di sigarette hanno pedinato il 63enne fino ad un’area di sosta camper di Pompei, dove l’uomo aveva intenzione di rifornirsi dagli stranieri alloggiati in due camper di tabacchi lavorati esteri per poi distribuirli ai venditori ambulanti di Casoria. Bloccati i presenti, i carabinieri, nella perquisizione dei camper, hanno trovato, in doppifondi opportunamente realizzati, 2.500 stecche di sigarette di varie marche e prive del sigillo del monopolio di Stato per un peso complessivo di 500 kg. Gli arrestati sono in attesa di rito direttissimo.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online