Pizzo sui panini, estorsore 51enne arrestato dai carabinieri

SANT’ANTIMO- I carabinieri della tenenza di Sant’Antimo hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa il 4 agosto dal gip di Napoli nord a carico di Carmine Maggio, 51 anni, residente a Sant’Antimo,  resosi responsabile di estorsione aggravata. Nel corso di indagini i militari dell’arma hanno scoperto che durante il mese di giugno il 51enne aveva piu’ volte costretto il titolare 39enne di una paninoteca del luogo a consegnare 20 euro, anche minacciandolo con una pistola. L’uomo e’ stato identificato in fotografia dalla vittima, che tra le foto di un gruppo di sospettati “scremate” dal sistema informatico weblase in uso all’Arma ha individuato senza alcun dubbio Carmine Maggio. E’ stata rinvenuta e sequestrata anche l’arma usata per intimidire il venditore di panini, risultata un’arma scenica priva di tappo rosso. L’arrestato e’ stato tradotto nella casa circondariale di poggioreale.

Print Friendly, PDF & Email