Rifiuti, proteste dei residenti di Schiava per la puzza dallo Stir

Stirtufino_1TUFINO- Residenti della frazione Schiava, ma anche di alcuni punti di Nola e di Casamarciano, sull’orlo di una crisi di nervi. Da giorni infatti lamentano di essere spesso, soprattutto la sera, costretti a chiudersi in casa, ostaggio della puzza che arriva dall’impianto Stir di Tufino. Una situazione intollerabile per alcuni, che lamentano l’aumento dei miasmi soprattutto nelle ore più calde. Se questa estate ha risparmiato spesso afa e clima tropicale, i residenti di questa zona limitrofa all’impianto non sono comunque stati beneficiati dalla incostanza delle temperature. Sono in molti ad invocare un intervento delle autorità per verificare le condizioni della struttura e di smaltimento dei rifiuti. Proprio per effettuare verifiche dopo le proteste dei cittadini, nei mesi scorsi il Comune di Tufino effettuò un blitz presso lo Stir.  

 

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online