Tenta di violentare due donne, arrestato agricoltore

BENEVENTO – I carabinieri della stazione di Paduli hanno arrestato per tentata violenza sessuale e danneggiamento un agricoltore 50enne, originario della provincia sannita. I militari dell’Arma sono intervenuti a seguito della segnalazione di due donne di nazionalità rumena, entrambe di 39 anni, che hanno raccontato di essere state aggredite dall’uomo che si era recato nella loro abitazione, situata in una zona isolata di Paduli, per violentarle. Le due donne hanno tentato di rifugiarsi nella cucina chiudendosi a chiave, ma l’uomo ha sfondato la porta aggredendole violentemente. Le vittime, dopo avere strattonato l’uomo divincolandosi dalla sua presa, sono fuggite dalla casa chiedendo aiuto al 112, che ha provveduto a inviare i Carabinieri della stazione di Paduli. Le indagini dei militari hanno permesso di individuare l’autore del fatto: un agricoltore 50enne, pregiudicato, originario e residente nella provincia sannita che è stato poi rintracciato e arrestato mentre era nella sua abitazione. Le due donne sono state accompagnate al pronto soccorso dell’Ospedale ‘Fatebenefratelli’ dove sono state riscontrate loro lesioni e contusioni di lieve entità. L’uomo è stato posto agli arresti domiciliari.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com