Ubriaco e drogato entra di notte negli scavi di Pompei, denunciato commerciante

POMPEI – Ubriaco e sotto l’effetto di droghe ha scavalcato la recinzione del sito archeologico di Pompei ed ha forzato a calci le porte dell’edificio “San Paolino”. S.P., 45 anni, di Torre Annunziata, commerciante di prodotti ittici, verso le 3 della scorsa notte ha parcheggiato il furgone in via Plinio e si è introdotto nell’area archeologica. Gli addetti ai monitor hanno allertato la Polizia. L’uomo era in stato confusionale ed è stato denunciato.
   

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com