Cacciavano nell’area protetta, due denunciati nel Baianese

cacciatoreSIRIGNANO- I Carabinieri della Compagnia di Baiano, durante predisposti servizi finalizzati al contrasto dei reati commessi ambito attività venatoria procedevano al deferimento all’ Autorità Giudiziaria di due soggetti di Avella, scoperti nell’ espletare attività venatoria senza la prevista autorizzazione ed all’interno del Parco Regionale del Partenio. In particolare i militari del dipendente Nucleo operativo radiomobile, unitamente a personale di vigilanza venatoria ittico ambientale della federcaccia provinciale di Avellino, sorprendevano le persone  in possesso di fucile e relativo munizionamento, in attività di caccia all’interno dell’area naturale protetta. I denunciati portavano un richiamo elettroacustico, illegale, per gli uccelli. Agli stessi venivano sequestrati le armi e le cartucce nonché il richiamo.

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online