Contrabbando, arrestato 31enne: aveva 456mila sigarette pronte ad essere vendute

MELITO- Contrabbando di sigarette, arrestato il 31enne Bernardo Russo. L’uomo aveva in casa 2280 stecche di sigarette di varie marche italiane ed estere, prive del sigillo del Monopolio e stipate in un locale attiguo all’appartamento. In tutto 456mila sigarette pronte per essere immesse sul mercato del contrabbando: mezza tonnellata di tabacchi lavorati esteri che è valsa l’arresto dell’uomo da parte dei carabinieri.

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online