Fiumi di birra e cibo bavarese, l’Oktober Fest sbarca ad Avella il 26 e 27 settembre

festabirraAVELLA- Manca ancora una settimana, ma è già alta la “febbre” per la Festa della Birra, che si svolgerà ad Avella il prossimo 26 e 27 settembre in località Purgatorio.

Dal Mandamento all’Agro-nolano, dall’avellinese all’hinterland napoletano, passando attraverso il web dove le condivisioni dell’evento hanno raggiunto un numero impressionante: tutti dunque attendono l’inizio di una manifestazione che mai si era svolta nel baianese e che si preannuncia “colossale”.

Mentre si susseguono frenetici gli ultimi preparativi e si definiscono i dettagli, a prendere la parola è ancora una volta il Presidente del Movimento Cittadinanza Attiva Abella, associazione nata da poco ma che già si è messa in luce per le numerose iniziative socio-culturali svolte sul territorio e che si è resa promotrice anche di questa iniziativa:

“Il riscontro che abbiamo avuto, gli attestati di stima, le innumerevoli proposte che ci sono pervenute da gruppi musicali ed aziende che in un modo o nell’altro hanno chiesto di partecipare alla Festa ed il clamore suscitato dal nostro evento sono davvero andati al di là di ogni più rosea previsione: sapevamo, attraverso questa manifestazione, di poter raggiungere un elevato numero di persone e di coinvolgerle in qualcosa di importante, che andasse oltre una normale festa di piazza, ma non immaginavamo di ottenere un risultato del genere ottenuto principalmente grazie alla massiccia campagna pubblicitaria. Chi verrà alla nostra Festa non solo potrà godere di buona birra ed ottimi cibi bavaresi originali, senza contare che ci sarà spazio anche per i prodotti locali, ma avrà modo di interagire con l’Associazione attraverso gli stand letterari ed i momenti sociali; inoltre ci sarà la possibilità di acquistare simpatici gadget e persino di fare beneficenza, il tutto ovviamente corollato da musica ed animazione di qualità: insomma ognuno in qualsiasi modo potrà soddisfare le sue esigenze e divertirsi, soprattutto grazie alle numerose sorprese che verranno svelate durante la serata. Rinnovo a tutti l’invito a partecipare, saranno due giorni intensi e straordinari e certamente varrà la pena esserci, soprattutto perché l’ospite d’onore sarà la Bionda più famosa della Germania, la mitica Birra Paulaner che è sponsor ufficiale dell’Oktoberfest di Monaco di Baviera. Ringrazio infine nuovamente chi ha reso possibile la realizzazione di tutto ciò, dagli sponsor ai ragazzi dell’Associazione che da circa quattro mesi non fanno altro che occuparsi della Festa, il Comune di Avella, la Protezione Civile nonché tutte quelle persone che in maniera disinteressata e gratuita ci hanno dato, ci stanno dando e ci daranno una mano affinché tutto proceda per il verso giusto”.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online